*Linux Guide

Famelix GNU/Linux

Premessa

Le distribuzioni brasiliane si distinguono, nel panorama delle distribuzioni mondiali, per il loro numero e per la loro bellezza estetica. Credevo che DreamLinux fosse un Linux bellissimo, ma Famelix, la distro che mi accingo a descrivere, lo è di più. Seguitemi in questa visita ad un sistema che merita molta attenzione.

Nome e Tipologia

Famelix GNU/Linux è un sistema operativo brasiliano completo, LiveCD/Installabile, orientato al desktop, basato su Knoppix . Si addice all'utenza di ogni genere e il suo obiettivo principale è quello di somigliare il più possibile a Windows Vista in modo da favorire la transizione di molti utenti verso sistemi open source e liberi.

Tempi di avvio e Opzioni

Una volta inserito il CD nel lettore e riavviato il sistema, si giunge in una schermata testuale dove viene chiesto di scegliere la lingua (Spagnolo, Portoghese e Inglese) accessibili con i tasti funzione (F4 per l'inglese).
Effettuata la scelta si accede in un altra schermata testuale che richiede di confermare la scelta dell'idioma. Basta premere Invio e il sistema parte. La boot message screen è dapprima testuale - in stile Knoppix - poi diviene grafica e il caricamento viene confermato dalla presenza di una barra di progressione.
Nell'arco di una settantina di secondi si accede al desktop del sistema. Bellissimo e non preceduto dalla classica splash di [[KDE]]. Non viene richiesta conferma di nulla, non ci sono wizard di configurazione e non ci sono caricamenti di pagine di manuale o documentazione. Il sistema è semplicemente pronto all'uso nel giro di un minuto e mezzo. Fantastico!

Il desktop di Famelix

Ambiente grafico ed Aspetto

Se l'obiettivo di Famelix è quello di somigliare strettamente a Windows Vista, bene l'obiettivo è stato raggiunto!
Come potete vedere dalle immagini sottostanti e come confermatomi da chi Vista lo usa, l'aspetto è pressochè identico.
I puristi di Linux inorridirebbero, ma pensando a chi transita a Linux e a quali difficoltà di ambientamento potrebbe trovare, occorre ammettere che l'aspetto potrebbe giovare a questa transizione.
Il gestore del desktop è KDE in versione 3.5.6 e l'aspetto Vista-like non può lasciare indifferenti. Si tratta di un sistema graficamente bello e curato e lo sfondo della scrivania è qualcosa di magnifico.
Sullo sfondo si stagliano solo cinque icone (Network, Installer, Cestino, Home e Documenti) poste alla sinistra dello schermo, mentre sulla destra fanno bella mostra di se le applet dell'orologio analogico e del calendario, Entrambe sono ben visibili e molto belle.
La deskbar è molto carina con effetti di riflessione curati. Accanto al pulsante di accesso al menu principale si stagliano le icone di accesso rapido al desktop, del terminale, della home, di Firefox. Sulla destra ci sono le applet del volume audio, della rete, e l'orologio. Manca il pager e visto che il tentativo di questo sistema è di somigliare a Vista, appare una soluzione coerente.
L'accesso al menu principale permette di apprezzare il lavoro fatto per cercare di essere aderenti all'aspetto di Vista. In esso ci sono elencate le categorie del software ed a fianco è presente una finestrella che mostra il contenuto delle suddette categorie.
L'aggiunta all'elenco di nuovi programmi è garantito da un ottimo e intuitivo strumento di modifica.
E' presente anche un box per la ricerca di file e cartelle, il tasto di spegnimento e di blocco del desktop. E' una buona e pratica soluzione.
Le finestre delle applicazioni sono molto curate e dotate di suggestive trasparenze.
Insomma Famelix è un sistema operativo bello, affascinante e curato, fatto per chi ama l'ambiente grafico di Windows.

Il menu di Famelix

Dotazioni software

Elencare tutto quello che Famelix offre alla sua utenza richiederebbe molto tempo e risulterebbe in una lettura noiosa. Basta pensare che Famelix può consentire qualsiasi attività attuabile con un computer e si può quindi avere il quadro della situazione.
Particolarmente ricco il reparto dedicato ai giochi, alla multimedialità, a internet ed all'ufficio. Insomma gli unici utenti che potrebbero avere bisogno di integrare le già ricche dotazioni del sistema, sono gli sviluppatori.
Anche la emulazione di applicazioni di Windows è possibile grazie a Wine, preinstallato.
L'aggiunta di pacchetti è favorita dal gestore dei pacchetti KPackage.
Concludo dicendo che con Famelix è possibile usare produttivamente un sistema Linux da subito e che un utente alle prime armi, non avrà difficoltà ad amare il sistema libero per definizione, Linux!

Usabilità

Famelix ha un comportamento all'avvio che mette a proprio agio qualsiasi utente, novizio o esperto che sia. Il fatto di non dovere fare troppe scelte e di accedere rapidamente al sistema, non crea confusione in chi è in transizione e, per questo, dubbioso.
Per il resto il sistema è usabile in ogni suo aspetto e il menu principale è ben organizzato e "famigliare". I nomi delle applicazioni sono adeguatamente affiancati da una breve descrizione delle finalità del programma e questo favorisce la giusta scelta del giusto programma in base a specifiche esigenze.
Anche la base rappresentata da Knoppix favorisce molto la usabilità del sistema che si adatta bene sia a computer portatili che a computer da tavolo e l'impeccabile riconoscimento hardware ne favorisce di certo anche l'uso in versione live del sistema.
Non va dimenticata la eccellente reattività del sistema agli input anche in versione Live.
La sua natura di sistema Live basato su Knoppix può far si che possa essere considerato anche un sistema di recupero dati da sistemi in avaria.

Famelix

Pregi

  • Compatibilità hardware
  • Familiarità dell'ambiente grafico per utenti Windows
  • Bellezza
  • Rapidità di caricamento e di reazione agli input
  • Dotazione software
  • Usabilità

Difetti

  • Adesione all'aspetto di Windows Vista (per i puristi)
  • Assenza del pager

Links utili

Conclusioni

Famelix 2.0 è un sistema operativo Linux che dichiara di volere essere somigliante a Windows Vista il più possibile e ha raggiunto lo scopo. Per gli utenti Linux più fedeli ciò rappresenta una bestemmia, ma per chi vuole cambiare sistema ma ha bisogno di farlo con gradualità, è una benedizione.
Tuttavia quello che conta è quello che sta sotto all'apparenza e sotto l'aspetto transgenico di Famelix GNU/Linux, batte il cuore di un sistema libero e aperto al 100%.

Indice | Torna in alto