*Linux Guide

KateOS 3.6 LIVE

Premessa

KateOS è un sistema Linux completo per uso desktop che trae lontane origini da Slakware. Si contraddistingue per alcune soluzioni di rilievo specialmente dal punto di vista dell'impatto grafico e non potevo evitare di farne la conoscenza.
Vi invito a leggere questa breve recensione ed a scoprire pregi e difetti di questa simpatica distribuzione.

Nome e Tipologia

KateOS 3.6 LIVE è una distribuzione Linux completa live/installabile, orientata al desktop, basata su Slackware, per sistemi x86. Si adatterebbe alle esigenze di utenti di vario genere, siano essi inesperti o veterani di Linux.

Tempi di avvio ed Opzioni

Una volta inserito il CD del sistema nel lettore, ho lanciato Qemu conferendo 330 MB di RAM per la esecuzione del sistema. Con la combinazione Ctrl+Alt+f ho lanciato KateOS a schermo pieno.
La boot options screen offre la possibilità di premere i tasti funzione F1 ed F2 per la scelta di parametri addizionali, ma il primo non accede a nulla.
Mi sono limitato a premere il tasto Invio per lanciare il sistema.
L'avvio del sistema viene occultato da una schermata grafica nella quale una barra di caricamento indica lo stato di progressione.
Poche decine di secondi dopo l'avvio del caricamento, una schermata semigrafica impone la scelta della lingua tra cui l'italiano.
Fatta la scelta opportuna, il sistema prosegue nel caricamento e si giunge ad una schermata grafica di login. In essa occorre digitare l'userID "kate" e la password "kate" e si preme Invio per completare la funzione. Una nuova schermata grafica indica il caricamento di [[Xfce]] senza le informazioni testuali solite di questo window manager.
Al termine del caricamento di Xfce si accede alla scrivania vera e propria ed il sistema è pronto per essere provato/usato.

Il desktop di KateOS

Ambiente grafico ed Aspetto

KateOS si basa su Xfce e la sua leggerezza viene accompagnata a sobrietà e pulizia. Lo sfondo della scrivania è di bellezza unica. Una mezzaluna stilizzata fa da amaca ad una figura umana anch'essa stilizzata. Il tutto è contornato da stelle e nuvole simpatiche e suggestive. Il colore che domina è il celeste e tutto il complesso appare riposante e molto molto carino.
Sullo sfondo si stagliano molte icone - troppe - in classico stile Xfce, come potete osservare nella figura sottostante.
Nella parte alta della schermata si trova la taskbar nella cui parte sinistra alloggia il pager con quattro aree e il tasto di accesso rapido alla scrivania. Nella parte destra c'è il tasto di aggiornamento del sistema.
Nella parte bassa della schermata si trova il dock cone le seguenti icone :

  • Menu principale
  • Accesso rapido alla scrivania
  • Terminale
  • Editor Mouse Pad
  • File Manager Thunar
  • Browser
  • Spegnimento/Logout del Sistema
  • Orologio

Il menu principale è ben suddiviso, come sempre. Le finestre dei vari programmi sono ben decorate e tutto è limpido e pulito.

Dotazione software

KateOS è un sistema riccamente dotato e consente un uso pratico e dilettevole del computer per esigenze molto varie. Con KateOS si può sviluppare, disegnare, ritoccare fotografie, ascoltare e rippare musica, vedere film, messaggiare, chattare, navigare nel web, costruire reti domestiche, creare documenti di vario genere (con Open Office.org), configurare facilmente il computer, procedere alla modifica delle partizioni ed il sistema pur essendo live, consente la installazione su hard disk. L'unica cosa che manca è una bella scelta di giochi.

Il desktop di KateOS

Usabilità

KateOS è un sistema leggero e ben fatto, ma come ho avuto modo di provare direttamente, ha mostrato un problemino non da poco.
Quando viene effettuata la scelta della lingua italiana, il sistema non carica ne menu, ne le icone sul desktop. All'inizio pensavo fosse un problema grave del sistema e stavo per classificare KateOS come sistema fallato, poi ho pensato che forse al momento del caricamento del modulo della lingua italiana qualcosa andava male. Si tratta di un bug di KateOS confermatomi anche da una prova fatta su un pc desktop.
Ne consegue che KateOS non è impiegabile da utenza italiana nemmeno in versione live.
Usando la versione in lingua inglese, il sistema mostra una usabilità adeguata sebbene le icone poste sul desktop non abbiano indicazioni sulle funzioni legate a quelle icone.
La configurabilità del sistema è adeguata al soddisfacimento delle esigenze dell'utente e gli strumenti messi a disposizione sono adatti all'uso completo del sistema, se escludiamo la necessità di giocare.
Anche in versione live il sistema è rapido nel caricamento e nel reagire agli input dati dell'utente.
La compatibilità hardware appare ottima e la scelta di Xfce quale desktop environment permette al sistema di lavorare adeguatamente anche su computer non più recenti.

Pregi

  • Bellezza
  • Desktop Environment leggero e potente
  • Ottime dotazioni software

Difetti

  • Bug nel caricamento del modulo della lingua italiana
  • Assenza dei giochi
  • Mancato caricamento del kernel quando usato da CD su laptop
  • Mancato caricamento del kernel nell'uso da CD

Links Utili

Conclusioni

Ho provato KateOS virtualizzato in quanto usando il CD direttamente non veniva caricato il kernel e questo di certo non depone a favore di questo sistema, tuttavia in un pc desktop tutto ha funzionato bene. Rimane il fatto che KateOS dipende dal computer che lo ospita e questo mi porta a definirlo un sistema inadeguato ad una diffusione su vasta scala e funzionante casualmente. A diversità di altri sistemi più blasonati e fatti meglio, che funzionano sempre e ovunque, KateOS è da rivedere largamente sul piano della compatibilità.

La distro non esiste più

Indice | Torna in alto