*Linux Guide

Saluki 0.2.3

Premessa

Le distribuzioni basate su Puppy Linux sono ormai numerose e tutte hanno adottato una loro caratteristica precisa, in modo da distinguersi dal progetto principale. Questa breve recensione riguarda un piccolo sistemino appena entrato nel grandissimo database di Distrowatch.com, Saluki, giunto alla versione 0.2.3. Pur mantenendo le dimensioni della ISO sotto i 150 MB, racchiude caratteristiche di rilievo, come andrò ad illustrare.

Scheda tecnica

  • Nome: Saluki
  • Versione: 0.2.3
  • Tipologia: live/installabile
  • Orientamento: Desktop, Vecchi computer
  • Architettura: x86
  • Derivazione: Puppy Linux
  • Desktop environment: Xfce 4.10
  • Kernel: Linux puppypc12929 3.2.8-ski
  • Requisiti minimi di sistema: Processore Pentium III, 256 MB di RAM (512 raccomandati), 3 GB di spazio libero su disco, porte USB, lettore CD-ROM, una connessione a internet, scheda grafica in grado di supportare una risoluzione di 800x600 pixel
  • Ciclo di rilascio: Sconosciuto
  • Metodo di aggiornamento: Attraverso Puppy Package Manager

Test

Il test da me effettuato è avvenuto esclusivamente in sessione Live, senza installazione, su un computer con queste caratteristiche. Tutto l'hardware è stato riconosciuto e adeguatamente configurato, senza dovere applicare alcuna modifica. Anche al momento del boot iniziale non sono state applicate modifiche particolari.

  • Riconoscimento e caricamento del kernel = OK
  • Efficacia dei tasti funzione = OK
  • Avvio del server X = OK
  • Risoluzione video = OK
  • Opzione lingua italiana = NO. Il sistema offre la possibilità di localizzare in italiano, ma poi si italianizza in piccolissima parte
  • Opzione tastiera italiana = NO, ma lo strumento fornito permette una rapida ed efficace riconfigurazione
  • Automount dei dispositivi = OK

Opzioni e Tempi di caricamento

Dopo il riavvio del computer con il mini-CD di Saluki nel lettore, si viene portati nella prima schermata di boot dove non ci sono opzioni di alcun tipo. Se si vogliono modificare i parametri di avvio si devono premere i tasti funzione F2 od F3.
La schermata di caricamento è testuale e tra i messaggi inviati dal sistema, c'è quello che annuncia che questo viene completamente caricato nella RAM ed è per questo che è bene che il computer ne abbia in abbondanza. Questo caricamento dura almeno un minuto, ma poi le sue prestazioni sono veramente rilevanti, permettendo di lasciare libero il lettore CD. Non sono necessarie configurazioni intermedie ed il sistema giunge al desktop senza splash introduttive e senza altre interruzioni.
Considerato il tempo impiegato dal sistema per alloggiarsi interamente nella RAM, diciamo che Saluki si è caricato in meno di due minuti.

Installazione

L'Installer è quello tipico di Puppy ed è grafico. E' rapido, abbastanza intuitivo, ma con delle limitazioni, per cui la partizione di destinazione deve essere sgombra da altri sistemi. Il bootloader è ancora LILO ed è una vera disgrazia. Io non ho nemmeno provato ad installarlo, anche perché il suo uso ideale è quello in sessione live.
Saluki dispone di uno strumento di partizionamento di grande levatura come GParted.

Ambiente grafico ed Aspetto

Questa derivata di Puppy si caratterizza per il desktop environment che è, nientepopodimeno, Xfce 4.10, ottimamente configurato e adattato. Il vantaggio di questa combinazione è quello per il quale l'utente ha a che fare con un ambiente desktop più intuitivo, usabile, amichevole e consueto di quello solitamente fornito da Puppy Linux. E' stato proprio questo connubio a spingermi a scaricare la distro ed a provarla.
La scrivania, come potete vedere dall'immagine sottostante, è fresca, caratterizzata da un solo pannello inferiore e dalla presenza delle solite icone tipiche di Xfce (essendo il mio disco ricco di partizioni, esse compaiono tutte sullo sfondo). Lo sviluppatore di questa distro fornisce un lungo elenco di sfondi per il desktop che sono veramente molto belli.
Il pannello ha i contenuti organizzati come di consueto e non c'è bisogno di descrizioni.
Il Menu principale è quello tipico di Xfce, ben suddiviso e organizzato, dal quale è possibile accedere ad ogni parte del sistema operativo.
Le Finestre sono decorate con il tema Prudence, abbastanza anonimo, ma discreto. Tuttavia è possibile effettuare molte scelte una volta aperto il Pannello di Controllo e modificato l'aspetto.

Dotazioni software

Saluki ha una dotazione software di buon livello e sono soddisfatte le necessità più basilari. Vediamo nel dettaglio quanto ha da offrire, tenendo conto che in meno di 150 MB è assai difficile farci stare più di quanto è effettivamente presente! Ufficio
  • Abiword come word processor leggero ed efficiente
  • FBReader per leggere gli eBook
  • Geany, come editor di testo con grandi caratteristiche e con il quale ho scritto questa recensione in xhtml
  • Gnumeric come strumento per fogli elettronici e gestione dati
  • Nota per applicare delle note al desktop
  • Evince per la fruizione dei documenti PDF
Grafica
  • mtPaint come editor grafico elementare
  • PupCamera per la gestione della fotocamera
  • Ristretto per la visualizzazione delle immagini e la loro organizzazione
Internet e Rete
  • Claws come client di posta elettronica
  • gFTP per la gestione dei file in remoto
  • Midori come browser web leggero e veloce
  • Pidgin per la messaggeria istantanea
  • Transmission come client BitTorrent
  • Remmina per la connessione a desktop remoti
  • PnetHood per accedere a sistemi Windows®
  • PupDial per la configurazione di connessioni Dial
  • Freesbee per la configurazione di connessioni wireless
Multimedia
  • Asunder per estrarre le tracce audio da CD
  • Gnac per la conversione di formati audio
  • mhWaveEditor per la registrazione e la modifica delle tracce audio
  • Ogle per la riproduzione di DVD video
  • pCD per la riproduzione di CD Audio
  • Thoggen per l'estrazione dei contenuti di DVD
  • UVview per la gestione della webcam
  • xFburn per masterizzare CD/DVD e per la loro riscrittura
  • XNoise per riprodurre la musica e che, durante la stesura della recensione, mi ha allietato prelevando la musica direttamente dall'hard disk
Altro software
  • gParted per la produzione e la gestione di partizioni del disco interno
  • Thunar come file manager di grande efficienza ed efficacia
  • Giochi per allietare l'utente con Tetris e Gweled
La Gestione dei pacchetti avviene attraverso il Puppy Package Manager, uno strumento grafico molto ben fatto e di facile utilizzazione. Attraverso questo programma è possibile installare e rimuovere un gran numero di programmi e strumenti.

Tutto il sistema può essere gestito attraverso il comodo e completo Pannello di Controllo, che permette di agire sia sulla struttura del sistema che sul suo aspetto grafico. Uno strumento di grande flessibilità e utilità.

Usabilità

Saluki è un sistemino utile, ben fatto, ben organizzato e dotato di uno degli ambienti desktop più benevoli, amichevoli e personalizzabili oggi disponibili. Il desktop è pulito e una opportuna finestra di dialogo accoglie l'utente al primo avvio, consentendogli di modificare subito il sistema per adattarlo meglio alle sue esigenze. A questo proposito è incredibile come una distribuzione importante e diffusa come Ubuntu e derivate non posseggano questo tipo di cortesia e finezza.
Il menù è quello di Xfce, quindi dotato di opportuni indicatori di finalità abbinati alle singole voci al suo interno. L'utente non è mai solo ed alla sprovvista.
Il Supporto alla lingua è appena sufficiente e solo gli strumenti legati ad Xfce si italianizzano, ma per quanto mi riguarda è un non-problema.
La squisita natura Live di Saluki viene enfatizzata da una reattività incredibile, merito del caricamento in RAM del sistema. Sembra di avere a che fare con un sistema installato.
Le dotazioni software rendono Saluki uno strumento utile a chiunque voglia sempre con se un sistema Linux che si carichi rapidamente, che funzioni in modo scattante e affidabile, che abbia quanto è utile e che non intacchi il sistema nel quale viene ospitato, ma che possa al contempo essere perlustrato. Quest'ultima funzione permette ad un utente di poter recuperare dati da un sistema in avaria (e con Windows® non è un evento così remoto) o di fare dell'appropriazione indebita, un credo :-).
Saluki è una distro intuitiva, grazie ad Xfce ed anche un utente di medio-bassa cultura Linux, può usarlo con profitto e divertimento.

Consumi e Prestazioni

Nel momento in cui ho preso i dati sull'impatto del sistema sul computer, erano in funzione Geany, XNoise e Thunar. Considerando il fatto che il sistema si alloggiava completamente in RAM, Il consumo di RAM era di 68 (sessantotto) MB, mentre la CPU era "sovraccaricata" al 4%.
Che dire? Ottimo!
Questo l'estratto dal Terminale, usando il comando "Top":


Mem: 736132K used, 2117856K free, 0K shrd, 68416K buff, 547548K cached
CPU:   4% usr   0% sys   0% nic  95% idle   0% io   0% irq   0% sirq
Load average: 0.03 0.09 0.12 2/117 19507

Pregi

  • Distro leggera e veloce
  • Amichevolezza e intuitività
  • Personalizzabilità
  • Ottima dotazione software
  • Sistema "pret a porter"

Difetti

  • Lo spostamento delle finestre sul desktop mostra un certo tentennamento, ma è probabilmente dovuto all'uso dei drivers grafici open
  • Localizzazione non completa

Perché usare questa distro

  • Per avere un sistema Linux sempre a portata di mano

Links utili

  • Pagina principale :
  • Mailing List :
  • Forum Utenti :
  • Documentazione :
  • Download :
  • Bug Tracker :

Conclusioni

Saluki è un buon prodotto. Efficiente, efficace, leggero, rapido, ricco, facile da usare e da personalizzare. Non proprio adatto al principiante, ma di certo in grado di rivitalizzare un computer con i suoi bravi 8-10 anni alle spalle.
La distro sembra essere stabile, ma in live è fatica dirlo.
Lo sviluppatore ha cercato di rendere Puppy più amichevole e c'è riuscito. Spero solo che non sia un fuoco di paglia e che non scompaia nel limbo delle centinaia di distribuzioni nate con entusiasmo e poi dismesse in silenzio e solitudine.
Complimenti allo sviluppatore e auguri per un ottimo futuro!

Indice | Torna in alto

Bookmark e Share


***