Salta il menu
*Guida Linux Mint 9.0 - Compiz

< Home >

*

Compiz

Linux Mint è provvisto di uno degli strumenti migliori per la configurazione e la personalizzazione tridimensionale del desktop, Compiz. Vediamone le caratteristiche e come poter personalizzare il desktop con sobrietà, senza togliere nulla alla bellezza.

*

Abilitare gli effetti del desktop

Per abilitare gli effetti grafici 3D è necessario avere una scheda grafica con accelerazione grafica. Per sapere quale scheda grafica sia in proprio possesso, basta digitare questo comando sul Terminale:

lspci | grep VGA

L'esito potrebbe essere il seguente:

00:10.0 VGA compatible controller: nVidia Corporation C73 [GeForce 7050 / nForce 610i] (rev a2)

In questo caso la scheda grafica è di marca nVidia.

Poi è molto utile sapere quale driver è in funzione e per saperlo basta incollare questo comando nel Terminale:

lshw -c display | grep driver

ed il risultato potrebbe essere simile a questo:

configuration: driver=nvidia latency=0

Un'altra fondamentale informazione è quella relativa all'attivazione dell'accelerazione grafica. Per saperlo basta incollare questo comando nel Terminale

glxinfo | grep render

ed il risultato potrebbe somigliare a questo:

direct rendering: Yes
OpenGL renderer string: GeForce 7050 / nForce 610i/PCI/SSE2
GL_NVX_conditional_render, GL_SGIS_generate_mipmap, GL_SGIS_texture_lod,

Se è presente "direct rendering: Yes" e se la seconda riga è differente da "OpenGL renderer string: Software Rasterizer", l'accelerazione 3D è attivata.

Se non risultasse quanto indicato, le ragioni potrebbero essere:
  • Scheda video che non dispone di accelerazione grafica, essendo un vecchio modello
  • Il driver non supporta l'accelerazione 3D per la scheda in proprio possesso
  • Il driver non è installato/attivato correttamente

Per poter installare e attivare i driver corretti, basta seguire quanto indicato in questa pagina.

Configurazione

Per godere degli effetti grafici sul desktop, Linux Mint mette a disposizione tre gradi di applicazione degli affetti visivi:

*

  • Normali, per un desktop bello e con abbellimenti moderati, ma evidenti. Un buon compromesso tra eleganza e modico impatto sulle prestazioni del sistema.
  • Aggiuntivi, per un desktop riccamente dotato di effetti visivi anche molto belli e fantasmagorici, ma che richiedono prestazioni hardware di rilievo e schede grafiche di grande potenza.
  • Personalizzati, per godere degli effetti visivi dopo adeguata personalizzazione. A tal fine, si deve cliccare sul pulsante "Preferenze" per accedere ad una interfaccia dove apportare le modifiche preferite.
Nella prima scheda (Informazioni) vengono offerte delle informazioni riguardanti gli effetti, le animazioni, la disposizione dei desktop virtuali e le applicazioni di accessibilità. Le stellette gialle indicano l'intensità delle animazioni e degli effetti.

*

Nella seconda scheda (Animazioni) si definisce l'abilitazione delle animazioni, i tipi di animazioni al riguardo di precise azioni (Apertura e chiusura delle finestre, minimizzazione). Per ogni azione è possibile scegliere una animazione. Basta effettuare delle prove per scegliere quelle più adeguate ai propri gusti.

*

Nella terza scheda (Effetti) si definiscono gli effetti da dare alle finestre. Si può definire l'aspetto del cubo. È anche possibile stabilire qualche altro effetto, come l'effetto "Expo" che fa affiancare le finestre delle applicazioni ed altri effetti grafici del desktop. Basta solo apporre il segno di selezione accanto alla voce relativa all'effetto.

*

Nella quarta scheda (Desktop) si definisce il tipo di desktop visualizzato all'azionamento di una particolare chiave. Si può scegliere il famosissimo desktop cubico o la meno famosa muraglia di desktop.

*

*

Nella quinta scheda (Accessibilità) si definiscono le funzioni utili di Compiz relative all'accessibilità, precisamente l'ingrandimento dello schermo e l'effetto "lente di ingrandimento". Si definiscono anche le chiavi di attivazione di queste due azioni, riproducendole veramente.

*

Nella sesta scheda si configurano le azioni collegate ai bordi e agli angoli dello schermo. È una utilissima funzione con la quale basta spostare il puntatore del mouse in un lato o in un angolo per attivare una azione

*

Gestore Configurazione Compiz
Un altro strumento molto utile per la configurazione fine delle magie di Compiz è il Gestore di Configurazione di Compiz, al quale si accede seguendo questo percorso:

Menù &rarr: Preferenze → Gestore Configurazione CompizConfig

Ne potete vedere una rappresentazione qui sotto.

*

Come potete vedere le configurazioni sono tante, ma di ognuna di esse sono presenti adeguati testi alternativi di spiegazione.
È utile illustrare la suddivisione in categorie di effetti e azioni.
  • Generale - Permette di effettuare configurazioni generiche a carico di Compiz, compresa l'integrazione nei maggiori desktop (Gnome e KDE), l'abbinamento degli effetti grafici con dei tasti ed altro. Le configurazioni sono svariate decine.
  • Accessibilità - Questa sezione rappresenta la parte nobile di Compiz, una intera dotazione di strumenti che enfatizzano l'accessibilità del desktop da parte di utenti ipovedenti. Sono previsti effetti di magnificazione dello schermo, effetti di opacizzazione per un miglior riconoscimento delle finestre, effetti sui colori per favorire utenti daltonici ed altri utili effetti di accessibilizzazione. Le opzioni sono svariate e gli abbinamenti con chiavi di attivazione sono da effettuare con attenzione.
  • Desktop - Questa sezione permette di applicare effetti che coinvolgono il pager (il gestore dei desktop virtuali). In questa area è possibile gestire il famoso cubo rotante, ma anche la muraglia dei desktop, l'effetto Expo ed altro.
  • Effetti - Questa sezione è quella che aggiunge al desktop effetti magici e belli, ma del tutto inutili ai fini dell'usabilità. Sono effetti applicati alle finestre nelle fasi di magnificazione, trascinamento, chiusura e minimizzazione.
  • Extra - Questa sezione permette di gestire effetti grafici che consentono di prendere annotazioni, visualizzare anteprime e catturare schermate.
  • Caricamento Immagini - Questa area gestisce il caricamento delle immagini nei formati jpeg, png, svg.
  • Utilità - Questa sezione permette di gestire delle utilità di visualizzazione, di uso del desktop, di ridimensionamento delle finestre ed altro.
  • Gestione finestre - Questa sezione permette di applicare degli effetti grafici utili alle finestre. Particolarmente interessante e utile è l'effetto "Scala finestra" che permette di affiancare tutte le finestre aperte per poter scegliere quella di propria necessità. È: molto importante abbinare uno o più angoli del desktop a questo effetto, per aumentare l'usabilità del desktop. Per avere una idea di questo importante effetto, osservate l'immagine sottostante.

    *

Torna in alto