Salta il menu
*Guida ad ArchBang - Filemanager

< Home >

Filemanager

Il file manager è un programma che si occupa di organizzare i file all'interno del sistema, provvede a visualizzarli con gli strumenti adeguati, fornisce informazioni dettagliate su tutti i file presenti nel sistema e si occupa anche di procurare delle anteprime dei file selezionati. Permette inoltre lo spostamento, la copia e/o la cancellazione dei file. In altri termini si tratta di un programma indispensabile per ogni utente e per ogni uso che si fa del computer.
Illustriamo quindi le caratteristiche del file manager di Xfce che si chiama Thunar.

Thunar è un file manager moderno per Xfce Desktop Environment ed è il file manager di ArchBang. Thunar è stato progettato fin da principio, per essere veloce e facile da usare. La sua interfaccia è limpida e pulita e non prevede inutili e confuse opzioni. Thunar è veloce e responsivo con rapido avvio e caricamento delle directories. Thunar è accessibile usando Tecnologie Assistive.
Accanto alle dotazioni basiche di gestione dei file, Thunar include dotazioni aggiuntive che lo portano ad essere davanti ad altri file manager disponibili oggi per desktop Unix/Linux. Per esempio, Thunar include il cosiddetto Bulk Renamer che consente agli utenti di rinominare facilmente file multipli usando criteri che possono essere stabiliti usando i plugins di rinomina disponibili. Probabilmente il più interessante rinominatore è l'Audio Tags renamer, che genera nuovi nomi di file basandosi sui tags presenti nei file audio.
Usando il Thunar Extensions Framework è facile estendere le funzionalità di base fornite da Thunar al fine di integrare anche applicazioni complesse all'interno del file manager.

  1. Barra dei menu - nella quale trovare le voci relative a funzioni e soluzioni adatte alla visualizzazione e gestione dei file. Sono compresi anche strumenti per ottenere informazioni e per la configurazione del file manager.
  2. Area delle scorciatoie - Posta nella parte sinistra della finestra e dove vengono mostrate le icone delle directories. È possibile una visualizzazione ad icone o ad albero. Cliccando una volta sola su ogni icona, vengono mostrati i suoi contenuti nell'area dei contenuti
  3. Barra delle directories - È una barra composta di pulsanti che si riferiscono alle sottodirectories presenti in una directory principale. È una barra molto pratica per saltare da una sottodirectory ad un altra.
  4. Area dei contenuti - In questa area vengono visualizzati i file all'interno di una directory scelta nell'area delle scorciatoie (3) o nella barra delle directories (4). In questa area possono essere mostrate anche delle anteprime, specie se si tratta di file multimediali.

Usare Thunar
Thunar si presta ad essere usato molto proficuamente attraverso i suoi strumenti di configurazione che si trovano nel menu Modifica e Visualizzazione.
Uno dei primi accorgimenti è quello di cambiare la modalità di visualizzazione dell'area delle scorciatoie in modo che non siano visualizzate le scorciatoie alle singole directories principali (home, cestino, filesystem), ma che sia visualizzata una struttura ad albero (visibile nella figura sotto) e che quindi sia possibile visualizzare, con un solo click del mouse all'interno di questa struttura ad albero, il contenuto anche di una singola sub-directory.
Per farlo è sufficiente seguire questi brevi passaggi :

  1. Cliccare sul menu "Visualizzazione"
  2. In esso cliccare sulla voce "Pannello laterale"
  3. Nel menu contestuale selezionare la voce "Albero"

Thunar consente di effettuare delle ricerche all'interno delle directories in questo modo :

  1. Nell'area di visualizzazione di Thunar, cliccare con il destro su una directory
  2. Nel menu contestuale cliccare sulla voce "Search for files"
  3. Nella finestra che compare inserite il nome del file da ricercare e cliccare su OK
  4. Il sistema procede nella ricerca scandagliando l'intera directory
  5. Al termine, una finestra mostra i risultati della ricerca come potete vedere sotto

Naturalmente la ricerca può essere fatta in tutto il filesystem, giocando con le varie directories del sistema.

Vediamo ora come aggiungere l'icona di avvio di Thunar nel Dock. In effetti per avviare Thunar occorre accedere al piano della scrivania per poter cliccare sull'icona 'Casa' o ' Filesystem'. Seguendo questi semplici passaggi, si potrà avere l'icona di avvio di Thunar nel Dock in modo da accedervi rapidamente.

  1. Scaricate da internet l'icona di Thunar o usate l'icona che più vi aggrada
  2. Andate nel menu principale e cliccate su Sistema, quindi su Engage Admin.
  3. Dovrete dare un nome all'icona in Engage, quindi chiamatela "Thunar".
  4. Ora dovrete aggiungere il nome eseguibile cliccando l'icona della cartella vicina al box. Andate in usr/bin e cercate "thunar" e selezionatelo.
  5. Ora dovrete aggiungere l'icona, richiamandola dalla directory nella quale risiede, cliccando sulla icona della cartella accanto al box delle immagini delle icone.
  6. Cliccate "Create Engage Icon" e cliccate il bottone "Add" per aggiungerla al pannello.

Configurazione

Per poter configurare il filemanager, esiste uno strumento a cui giungere seguendo questo percorso:

Menù Edit → Settings → Filemanager

nella schermata che compare, sono visibili quattro schede:
  • Display (Visualizzazione) - Per determinare come debbano essere visualizzati i contenuti (a lista dettagliata, a elenco, a icone), in quale ordine debbano essere mostrati e se si debbano visualizzare delle anteprime per i file.
  • Side Pane (Pannello laterale) - Per definire le dimensioni delle icone sia nella visualizzazione a pannello o ad albero.
  • Behavior (Comportamento) - Per definire come debbano essere attivati i file, se con singolo click (disabilitato di default) o con doppio click (predefinito)
  • Advanced (Avanzata) - Per la gestione dell'accesso ai permessi e per l'abilitazione alla gestione dei volumi

Precedente | Indice | Successiva

Torna in alto