*Guida a CrunchBang - Connessioni di rete

Connessioni di rete

*

In CrunchBang è possibile allestire diverse modalità di connessione a seconda dell'hardware a disposizione. Per farlo occorre cliccare con il destro sull'icona della applet di Network Manager che si trova nella parte destra del pannello. Dal menu cliccare su "Modifica connessioni ..."

*

Nella finestrella che viene aperta noteremo le schede per la configurazione di diversi tipi di connessione:

*

Basta cliccare sulla scheda desiderata per poter configurare la specifica connessione.

Via cavo (ethernet)

La connessione via cavo ethernet è anche la più semplice ed efficace. In genere è sufficiente collegare il PC alla presa ethernet e avviare la connessione (dopo avere configurato il modem/router).

Wireless

Diversa ed un po' più complessa è la configurazione della connessione Wireless, per la quale è necessaria la compatibilità hardware. Oggi le condizioni sono molto migliorate e ci sono molte risorse in internet che possono risolvere eventuali problemi con hardware specifico. Prima di acquistare un dispositivo Wireless, è bene informarsi adeguatamente.

Banda Larga Mobile

Anche la connessione mobile è molto legata alla dotazione hardware ed è bene informarsi prima di acquistare un dispositivo UMTS/GPRS/HSDPA. In rete ci sono molte risorse adeguate alla soluzione di eventuali problemi.
In genere se il dispositivo ha una compatibilità elevata, viene riconosciuto dal computer istantaneamente e basta recarsi nella scheda "Banda larga mobile" e cliccare sul pulsante "Aggiungi".

*

Viene subito avviato uno strumento per la configurazione di una connessione mobile a banda larga. Nella prima schermata viene subito evidenziato il riconoscimento del dispositivo per il quale avviare la configurazione. Se il dispositivo è quello giusto, basta cliccare sul pulsante "Avanti" per accedere alla fase successiva.

*

In questa fase bisogna scegliere il paese per il quale configurare la connessione (Italy). Quindi si passa alla fase successiva.

*

In questa fase bisogna scegliere l'operatore telefonico con il quale effettuare la connessione. Basta scorrere l'elenco fornito, od eventualmente aggiungerlo se mancante. Quindi si clicca sul pulsante "Avanti", per accedere alla fase successiva.

*

Qui occorre stabilire il piano tariffario per l'operatore selezionato e controllare che l'APN, sia quello indicato dall'operatore. Come suggerito dallo strumento stesso, è una fase in cui bisogna prestare molta attenzione. Cliccate su "Avanti" per raggiungere la schermata riassuntiva.

*

Qui vengono mostrati i dati di configurazione, prima che vengano applicati. Se tutto è a posto, basta cliccare su "Applica" per rendere esecutive le configurazioni.

*

VPN

Un VPN (Virtual Private Network) consente una connessione criptata ("tunnelling") su Internet attraverso un client (sia standalone o su LAN separata) e un server LAN home o corporate.

Per la sua configurazione basta recarsi nella scheda dedicata e cliccare su "Aggiungi" per impostare una nuova connessione. Predefinitamente CrunchBang dispone di un protocollo PPTP e compare nell'elenco. Selezionato il tipo di VPN si procede con la definizione dei diversi parametri (Gateway, nome utente e password, ecc.). È anche possibile definire la connessione automatica.

ADSL

La connessione ADSL è anch'essa legata alla compatibilità dell'hardware posseduto. Se il modem/router ADSL collegato è riconosciuto dal sistema, viene di solito riconosciuto e basta cliccare sulla scheda "ADSL" per aggiungere questo tipo di connessione. Occorre inserire diversi dati per accedere al proprio servizio ADSL.

Questo tutorial può essere applicato alle seguenti distribuzioni Linux e derivate che posseggano Network Manager installato:
Arch Debian Fedora Gentoo PCLinuxOS Slackware Ubuntu

Precedente | Indice | Successiva

Torna in alto