*Linux Guide

Ripulire il disco in Mint 12

I pacchetti software presenti nel sistema, che non siano destinati a ricevere aggiornamenti, sono una possibile minaccia per il sistena stesso. E' bene che l'utente proceda alla loro rimozione, che può essere effettuata con il Terminale, usando APT o Aptitude.

Cominciate quindi con il cercarli, usando il seguente comando:

aptitude search ?obsolete

Poi è necessario rimuoverli con il comando:

apt-get --purge remove pacchetto

che richiede all'utente di ripetere l'operazione per ogni singolo pacchetto, oppure con il comando:

aptitude purge ?obsolete

li può rimuovere tutti.
Si può ricorrere ad azioni più sofisticate che coinvolgono non solo il singolo pacchetto obsoleto, ma anche i suoi file di configurazione. Con il seguente comando, si elimina il pacchetto e i suoi file di settaggio:

apt-get --purge remove

oppure

aptitude search ?obsolete -F %p

Il comando apt-get remove, con l’opzione purge, rimuove non solo il pacchetto, ma anche i file di configurazione, cosa che di default (ovvero in mancanza di tale specifica indicazione) non avviene.
Se siete alla ricerca di file di configurazione che non avete rimosso in precedenza, potrete trovarli con il seguente comando:

aptitude show ?config-files

ed eliminarli con il seguente:

aptitude purge ?config-files

E' possibile anche usare un comando che riassume in se quanto esposto in parte nei paragrafi precedenti:

sudo apt-get clean && sudo apt-get autoremove && sudo apt-get remove --purge `deborphan` && sudo dpkg --purge `COLUMNS=300 dpkg -l "*" | egrep "^rc" | cut -d\ -f3`

Suggerimento utile

Forse potrebbero interessarti anche questi argomenti:
  1. Bleachbit
  2. Mantenere Ubuntu/Mint lindo e pinto