*Linux Guide

Fare Web - The GIMP

*

Le pagine web senza immagini sono veramente poco appetibili, sebbene un loro abuso crei altrettanta delusione. Indubbiamente un sito colorato e con un uso ottimizzato delle immagini, attira più di un sito senza alcuna immagine, ma come per tutte le cose, anche nella realizzazione di pagine web ci vuole equilibrio e buon senso.
In questa pagina non prenderemo in esame le tecniche per la realizzazione di immagini web adatte alle pagine del proprio sito, indicheremo le caratteristiche principali di GIMP per la realizzazione di queste immagini e illustreremo i principi con i quali creare immagini web adeguate e utili.

Installazione

GIMP si trova preinstallato sulla maggior parte delle distribuzioni Linux, compresa Linux Mint, mentre in Ubuntu è necessario installarlo. Lo si può fare sia da Terminale che dal Software Center. Per praticità e sveltezza, installatelo da Terminale, seguendo questi passaggi:

Lanciate il Terminale. In esso vanno incollati i seguenti comandi;

sudo apt-get update

e premete INVIO. Questo per ricaricare l'elenco dei pacchetti e le informazioni relative.

sudo apt-get install gimp

e premete INVIO. Questo per installare il programma.
Il programma verrà collocato automaticamente nella categoria "Grafica" del menù principale di Linux Mint.
Verranno installati altri pacchetti necessari al programma per lavorare al meglio, le cosiddette "dipendenze" e per GIMP l'installazione può richiedere diversi minuti.

Strumenti utili per il web

GIMP è un programma che dispone di alcuni strumenti che favoriscono la produzione di immagini per il web.
Crea

Se vi recate nel menù "File" di GIMP, troverete la voce "Crea", che consente di creare degli oggetti grafici preimpostati e tra quelli disponibili ci sono i "Temi per pagine web". All'interno di questo sottomenù ci sono altre voci che consentono di creare pulsanti, linee di separazione, freccie ed elementi grafici per elenchi puntati con svariate caratteristiche, su cui è possibile aggiungere delle prsonalizzazioni.
Fate delle prove per cercare di ottenere oggetti grafici di vostro gradimento.

Filtri Web

I filtri adeguati al Web si trovano nel menù "Filtri" e sono particolarmente utili per la produzione di mappe di immagine.
Una mappa di immagine è una soluzione per far si che alcune aree di una immagine siano sensibili alle azioni del mouse. Il procedimento per la produzione di una mappa di immagine è abbastanza complesso e rimando a tutorial più dettagliati disponibili nel web. L'importante è che la mappa prodotta sia accessibile e che le varie aree siano ben definite, con i corretti testi alternativi e titolature adeguate.

Consigli e suggerimenti

GIMP permette di produrre ottime immagini per le pagine web, ma per quanto riguarda il loro impiego, vale la pena di sottolineare alcune cose.
  • Usare meno immagini possibili - Questo per mantenere pagine leggere e ricche di informazioni libere da interpretazioni. Le immagini possono essere fonte di problemi per chi ha difficoltà a distinguere i colori e tra gli utenti maschi, sono 1 su 12. Le immagini richiedono sempre l'applicazione di testi alternativi e questo dilunga il lavoro del webmaster che deve trovare un testo che spieghi l'immagine e che sottolinei il suo significato. In linea generale è bene usare immagini dal significato corposo, immagini poco significative o che non arricchiscono le informazioni scritte, sono del tutto inutili e dannose.
  • Usare un formato utile - Con GIMP le immagini dedicate al web vanno salvate in formato utile anche in considerazione delle dimensioni dell'immagine stessa. Per immagini grandi è bene usare il formato .jpeg, mentre per immagini medio piccole è ottimo il formato .png.
  • Usare immagini d'anteprima - Se si devono mostrare immagini dimensionalmente importanti, sarebbe bene usare delle anteprime più piccole, per snellire la navigazione e alleggerire la pagina
  • Usare i testi alternativi - A parte alcune immagini senza particolare significato, come le orlature o le punteggiature, le immagini che hanno un significato o che fanno parte del contenuto della pagina, vanno SEMPRE correfate di testo alternativo che illustri il contenuto o applicare l'attributo "longdesc" con opportuna pagina per una descrizione allargata (vedi la relativa nota 1.1 delle WAI-CAG, descritta in questa pagina)
  • Non usare immagini lampeggianti - Non impiegare Gif animate con lampeggiamento, anche a frequenze basse. Sono immagini irritanti che dopo aver catturato brevemente l'attenzione, riescono solo ad innervosire l'utente.
  • Usare immagini esplicative - Ovvero fare uso di immagini che non richiedano interpretazione o ragionamento. Usare immagini dirette, senza componenti nascoste o con messaggi sibillini. Non tutti sono in grado di capire cosa passa per la testa dell'autore e non tutti sono in grado di capire sfumature e doppi sensi

Linux Guide | Torna in alto