*Linux Guide

Alternative a Unity per Ubuntu 11.04

di Ricky Laishram
Articolo originale

Ubuntu 11.04 è stato rilasciato da diversi giorni ormai. Come previsto possiede l'interfaccia Unity. Unity ha diviso gli utenti di Ubuntu in due gruppi - quello a cui piace e quello che lo odiano.
Unity è un ottimo concetto, ma può non piacere al primo impatto. Ma Linux e il software open-source di cui parliamo qui - offre delle alternative. In questo post, elencheremo tre alternative che potete provare se non vi piace Unity.

1. Desktop Gnome Classic

Sebbene Unity sia l'interfaccia utente predefinita di Ubuntu 11.04, il desktop Gnome classico è ancora disponibile. E' preinstallato - ma viene mostrato solo se vi sono delle difficoltà hardware per le quali non vi sia il supporto all'accelerazione 3D. Se siete tra coloro che non amano il design di Unity Unity e volete avere a che fare con la vecchia ed affidabile interfaccia, lo dovete usare.

Per usare il desktop Gnome Classico, assicuratevi che il vostro sistema non effettui il login automatico. Per farlo aprite "Schermata di Accesso" nel Pannello di Controllo (Cliccate sul logo di Ubuntu per aprire il Dash e nella barra di ricerca scrivete "Accesso") e controllate che l'opzione "Accedere come <nome> automaticamente" non sia selezionata.



Effettuate quindi il logout e nella schermata di Login, cliccate sul menù a discesa (come indicato in figura) e troverete la voce Ubuntu Classic. Selezionatela ed effettuate il login. Vi troverete nella familiare interfaccia di GNOME.

2. Unity 2D

Se vi piace il design di Unity ma non potete usare Unity, dovreste dare una occhiata a Unity 2D. Potreste non riuscire ad usare Unity perchè il vostro hardware è vecchio (e non supporta l'accelerazione 3D) o il vostro hardware ha problemi con Compiz (molte schede ATI hanno problemi con Compiz).
Unity 2D ha praticamente le stesse dotazioni e lo stesso aspetto di Unity. La differenza principale è che Unity 2D è stato sviluppato usando Qt mentre Unity funziona come plugin di Compiz. Anche se l'hardware supporta Unity, potreste trovare che Unity 2D sia più veloce.

A differenza del desktop Gnome classico, Unity 2D non è predefinitamente installato in Ubuntu 11.04. Ma è disponibile nelle repositories di Ubuntu. Quindi per installarlo lanciate il Terminale e incollate i seguenti comandi:

$ sudo apt-get update

$ sudo apt-get install unity-2d

Una volta installato, effettuate il log out e nella finestra di login dovreste vedere Unity 2D elencato nello stesso menù descritto a proposito di Gnome Classic. Installare Unity 2D non intacca Unity e potrete averli installati entrambi nello stesso sistema.

3. Un altro Desktop Environment

Se proprio non vi piace Unity in nessuna versione, passare ad un altro ambiente desktop è una opzione che dovreste considerare. Si, potete usare ancora Gnome Classic, ma dalla prossima release non potrete più farlo.

Passare ad un altro desktop environment non significa che le vostre applicazioni Gtk preferite non funzioneranno. Dato che avete comunque Gnome installato, esse funzioneranno perfettamente anche usando un altro ambiente desktop.

Ci sono due desktop environment principali che dovreste considerare - KDE SC ed Xfce.
KDE SC 4.6 ha diversi miglioramenti rispetto alle versioni precedenti.

KDE SC richiede più prestazioni hardware rispetto a GNOME.

Potete installare KDE SC in Ubuntu 11.04 con i comandi seguenti:

$ sudo apt-get install kubuntu-desktop

Xfce è un desktop environment che, ultimamente, ha conosciuto un nuovo successo. E' molto leggero e dovrebbe funzionare molto bene anche su vecchi computer. Xfce è leggermente più vicino a GNOME rispetto a KDE SC.
Potete installare Xfce in Ubuntu 11.04 con il seguente comando:

$ sudo apt-get install xubuntu-desktop

***

Indice | Torna in alto