*Linux Guide

Distro per applicazioni Audio

Avete mai sognato di costruire il vostro sistema musicale preferito? Ci sono molte interessanti soluzioni Linux Open Source libere al 100%, con potenzialità e caratteristiche dedicate alla musica, al suono ed anche alla produzione video.

Una o più delle distribuzioni in elenco potrebbe non essere più disponibile al download per la chiusura del progetto o per altre ragioni.

1. Musix GNU+Linux

Musix GNU+Linux è un'altra distribuzione Linux Open Source che vi suggerisco per provare gestire uno studio musicale, in quanto fornisce strumenti liberi e professionali per musicisti ed operatori audio. Musix permette di masterizzare CDs, pubblicare e stampare scores musicali, creare strumenti MIDI, registrare e riprodurre audio e MIDI, editare/mixare tracce audio, ridurre i rumori per ripristinare delle tracce, creare effetti audio in tempo reale e altro. Musix è supportato in diverse lingue come spagnolo, galiziano, catalano, basco, inglese, portoghese e francese e può essere usato per produzioni video e grafiche.

2. Ubuntu Studio

Sebbene sia una nuova entrata nel mondo della creazione multimediale Open Source, Ubuntu Studio si trova al terzo posto per la sua vasta dotazione di strumenti audio, video e grafici. Come JackLab e Musix, Ubuntu Studio si orienta verso i professionisti. Ubuntu Studio (come suggerisce il nome stesso) deriva dalla distribuzione Linux del momento, Ubuntu Linux. Usando Ubuntu Studio il solo limite è la vostra immaginazione.

3. 64 Studio

64 Studio è una collezione di software per la creazione di contenuti digitali con hardware x86_64 (come CPU AMD's 64-bit e chips Intel's EM64T). E' basata su tecnologia a 64 bits di Debian GNU/Linux, ma con una selezione di pacchetti specializzati ed un considerevole numero di altre utilità.

4. StartCom MultiMedia Edition

StartCom MultiMedia Edition è una distribuzione Linux con uno studio di registrazione incorporato, piattaforma di manipolazione video ed Entertainment Center. La sezione di produzione musicale offre alcune applicazioni come Rosegarden, Audacity, Muse e molti, molti strumenti di manipolazione di effetti, sintetizzatori, samplers, sequencers. Prodotta sulle basi di Red Hat Enterprise, StartCom MultiMedia Edition può essere un potente studio di registrazione ed il suo uso richiede di documentarsi e informarsi in merito.

5. APODIO

APODIO è una distro Linux avviabile e installabile da CD con una larga collezione di programmi open source per l'audio, così come sono disponibili utilità grafiche al fine di rendere l'amministrazione del sistema la più facile e intuitiva possibile. E' basata su Mandriva Linux.

6. m-dist

m-dist è un vecchio sistema Linux sintonizzato per uso di MIDI e audio. Non c'è software da installare in quanto si tratta di un Live CD di 144 MB. Include un sequenziatore MIDI, una workstation digitale, un connettore ALSA MIDI, drum machine ed un processore audio realtime.

***

Indice | Torna in alto