*Linux Guide

Installare il desktop Classic in Ubuntu 11.10

Articolo originale

Ubuntu 11.10 non includerà il desktop GNOME Classic, che era invece disponibile insieme ad Unity in Ubuntu 11.04. Al suo posto è stato introdotto Unity 2D, che offrirà il desktop Unity anche a chi non è provvisto di schede grafiche con accelerazione 3D. Fortunatamente per i fan del vecchio desktop, sarà ancora disponibile per la installazione, dalle repositories.

1. Installare Gnome classic installando il pacchetto gnome-panel.

Da Terminale (che potete aprire con i tasti Ctrl+Alt+t), incollate questo comando

sudo apt-get install gnome-panel

Riavviate quindi il computer, oppure effettuate il log out.
Prima di effettuare il nuovo log in, cliccate sull'icona a ruota dentata e selezionate la voce GNOME Classic. Ciò vi darà il tradizionale desktop GNOME con i pannelli superiore e inferiore ed il window manager Compiz. Se non volete gli effetti grafici di Compiz, selezionate l'opzione GNOME Classic (No effects) per il window manager Metacity.

2. Problemi e differenze

Se doveste avere problemi con il tema ed il gnome-settings-daemon dovesse collassare, assicuratevi di avere installato tutti gli aggiornamenti disponibili.

Ci sono alcune piccole differenze tra questo desktop e quello disponibile nelle versioni precedenti di Ubuntu. Si basa ora su GNOME 3, quindi alcune applicazioni, come il file browser, sono leggermente cambiate. Gli indicatori di Ubuntu non hanno subito il port per i pannelli di GNOME, quindi le voci del pannello come il volume audio, sono applets di GNOME. Questa è l'interfaccia che GNOME 3 usa come un fallback da GNOME Shell.

***

Indice | Torna in alto