*Linux Guide

Postinstallazione di Ubuntu 11.10 Oneiric Ocelot

Articolo originale

In questo sito abbiamo pubblicato diversi articoli riguardanti trucchi e accorgimenti per far funzionare meglio Ubuntu 11.04 Natty Narwhal. Alcuni di questi funzionano anche con Ubuntu 11.10, ma dato che si tratta di una nuova versione, alcune cose sono da rivedere. ecco una carrellata di accorgimenti per migliorare l'uso di Onieric.

1. Arrangiamenti generici (sia per GNOME Shell che per Unity)

1.1 Cambiare temi, fonts e altro con GNOME Tweak Tool

GNOME Tweak Tool

In Ubuntu 11.10 Oneiric Ocelot potete solamente passare attraverso temi GTK di default. Inoltre non c'è uno strumento grafico per cambiare facilmente font e icone. Ma potete farlo usando GNOME Tweak Tool:

sudo apt-get install gnome-tweak-tool

Una volta installato, GNOME Tweak Tool dovrebbe apparire come "Advanced Settings" nel menu. Accanto alla possibilità di cambiare fonts o temi, GNOME Tweak Tool può essere usato per abilitare/disabilitare le estensioni di GNOME Shell, modificare il desktop, i vari comportamenti delle finestre o di GNOME Shell.

1.2 Nessuno screensaver in GNOME 3.2

Screensaver

GNOME 3 non ha uno screensaver, solo uno schermo nero. Se volete usare uno screensaver, potete usare Xscreensaver - installatelo usando il seguente comando (ciò rimuoverà gnome-screensaver):

sudo apt-get remove gnome-screensaver
sudo apt-get install xscreensaver xscreensaver-gl-extra xscreensaver-data-extra

Quindi cercate "Screensaver" nel menu e apportate le vostre modifiche.
Per aggiungere Xscreensaver all'avvio, aprite "Applicazioni d'avvio" e aggiungete "xscreensaver -nosplash".

Fate in modo che funzioni anche il blocco schermo (CTRL + ALT + L):

sudo ln -s /usr/bin/xscreensaver-command /usr/bin/gnome-screensaver-command

Per essere in grado di vedere bene anche i filmati, installate anche Caffeine:

sudo add-apt-repository ppa:caffeine-developers/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install caffeine python-glade2

Per invertire i cambiamenti (tornare alla schermata nera di GNOME Screensaver):

sudo apt-get remove xscreensaver xscreensaver-gl-extra xscreensaver-data-extra
sudo rm /usr/bin/gnome-screensaver-command
sudo apt-get install gnome-screensaver

1.3 Ricerche in Nautilus

Parzialmente corretto l'antipatico comportamento di Nautilus, che non consentiva una ricerca appropriata in presenza di molti file e cartelle: in Nautilus, selezionare Visualizza → Barra di stato.

1.4 Installare Synaptic

Synaptic

Synaptic non è installato di default in Ubuntu 11.10 e sebbene Ubuntu Software Center abbia nuove dotazioni, non riesce ancora a fare quello che fa Synaptic. Installate Synaptic usando il seguente comando:

sudo apt-get install synaptic

1.5 Disabilitare le Overlay Scrollbars

no overlay scrollbars

Se non vi piaciono le overlay scrollbars, potete rimuoverle usando il seguente comando:

sudo apt-get remove overlay-scrollbar liboverlay-scrollbar3-0.2-0 liboverlay-scrollbar-0.2-0

Quindi riavviate il vostro computer (effettuare solo il logout potrebbe non bastare). Per ripristinare, reinstallate il pacchetto:

sudo apt-get install overlay-scrollbar liboverlay-scrollbar3-0.2-0 liboverlay-scrollbar-0.2-0

e riavviate il computer.

1.6 Dotazioni mancanti: web apps e file previewer

Due dotazioni mancanti di GNOME 3.2 in Ubuntu 11.10 Oneiric Ocelot (sia per Unity che per GNOME Shell) sono le web applications e Sushi quick previewer.

Epiphany web app

La prima richiede Epiphany 3.2.0 che è disponibile nella WebUpd8 GNOME 3 PPA:

sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/gnome3
sudo apt-get update
sudo apt-get install epiphany-browser

Sushi file previewer

E la seconda - Sushi file previewer, è disponibile nelle repositories ufficiali di Ubuntu:

sudo apt-get install gnome-sushi

1.7 Allungare la durata della batteria

Jupiter

Molti utenti hanno segnalato che usando Jupiter, la durata della batteria dei loro laptop/netbook è aumentata. Installate Jupiter usando i seguenti comandi:

sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/jupiter
sudo apt-get update
sudo apt-get install jupiter

Se avete un EeePC, installate anche i seguenti pacchetti per il supporto SHE:

sudo apt-get install jupiter-support-eee

1.8 Mai più Sun/Oracle Java

Il pacchetto "sun-java6" non è più disponibile nelle repositories ufficiali di Ubuntu 11.10 Oneiric Ocelot, a causa della rimozione della licenza JDL. Java 7 non verrà incluso in Oneiric, ma avete tre opzioni:
  1. Installare OpenJDK:

    sudo apt-get install openjdk-7-jre

  2. Installare Oracle (precedentemente Sun) Java 6 dalla PPA di LFFL:

    sudo add-apt-repository ppa:ferramroberto/java
    sudo apt-get update
    sudo apt-get install sun-java6-jdk sun-java6-plugin

  3. Installare Java 7 (JDK) in Ubuntu 11.10 Oneiric Ocelot.

2. Arrangiamenti di GNOME Shell

2.1 Aggiustare ALT + F2

Fix alt f2 GNOME Shell

ALT + F2 non funziona di default in GNOME Shell sotto Ubuntu 11.10 Oneiric Ocelot. Per aggiustarlo, aprite "Impostazioni di sistema" e sotto Tastiera → Scorciatoie → Sistema, cliccate "Disabilita" accanto alla voce "Mostra il prompt esegui comando" e premete ALT + F2 - questo dovrebbe permette l'avvio del prompt.

2.2 Cambiare facilmente il tema di GNOME Shell

Per essere in grado di cambiare facilmente il tema di GNOME Shell, accanto a GNOME Tweak Tool avrete bisogno anche della estensione User Theme, disponibile nelle PPA WebUpd8 GNOME3 PPA:

sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/gnome3
sudo apt-get update
sudo apt-get install gnome-shell-extensions-user-theme

Quindi usate GNOME Tweak Tool per attivare il tema.
Per più estensioni, leggete: Official GNOME Shell Extensions Available In The WebUpd8 GNOME 3 PPA For Ubuntu 11.10 (in inglese).

2.3 Spostare le icone dal vassoio dei messaggi (il vassoio inferiore) alla barra superiore

GNOME SHell icons top bar

Alcuni potrebbero trovare fastidiosa l'area di notifica posta nell'area dei messaggi (nella parte bassa dello schermo, nascosta di default). Ma è possibile spostarli nella parte alta con una estensione:

sudo apt-get install git-core
cd
git clone https://github.com/rcmorano/gnome-shell-gnome2-notifications.git
sudo cp -r gnome-shell-gnome2-notifications/gnome-shell-gnome2-notifications@emergya.com /usr/share/gnome-shell/extensions/

Quindi premete ALT + F2 e digitate "r" per riavviare GNOME Shell.

Questa estensione viene mostrata disabilitata in GNOME Tweak Tool a causa di un errore nel codice della estensione. Tuttavia l'estensione funziona ugualmente!

2.4 Nessuna voce di spegnimento nel menù

Alternative status menu gnome shell extension

Di default, non c'è una voce per lo spegnimento nel menù e siete costretti a tenere premuto il tasto ALT per poter spegnere il computer in GNOME Shell. Potete ovviare a ciò installando l'estensione Alternative Status Menu che aggiunge "Power off" e "Hibernate" al menù, visibile sempre (e non solo quando viene premuto il tasto ALT). Installatelo:

sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/gnome3
sudo apt-get update
sudo apt-get install gnome-shell-extensions-alternative-status-menu

Quindi usate GNOME Tweak Tool per abilitare l'estensione.

2.5 Aggiustate il menù di Nautilus

Nautilus menu under gnome shell top bar

Se usate un tema trasparente di GNOME Shell come Zukitwo, il menù di Nautilus viene mostrato dietro la barra superiore. Potete aggiustare ciò sia rimuovendo il global menu (date una occhiata ad Arrangiamenti di Unity) o disabilitare la gestione del desktop da parte di Nautilus usando GNOME Tweak Tool (sotto "Desktop", configurate "Gestione del desktop dal file manager" per disabilitarlo):

tweak tool handle desktop

Disabilitare la gestione del desktop da parte di Nautilus, significa non avere più icone sul desktop. Se ne avete stretto bisogno, rimuovete AppMenu (Global Menu) - ma non lo avrete più nemmeno in Unity (che non dovrebbe essere un problema se avete intenzione di non usare Unity).
Per installare GNOME Tweak Tool, leggete la prima parte di questa Guida.

3. Arrangiamenti di Unity

3.1 Configurare Unity (nascondimento, ecc.)

CompizConfig Settings Manager UNity settings

Unity 3D può essere configurato attraverso CompizConfig Settings Manager, ma CCSM non è installato di default, quindi dovrete installarlo:

sudo apt-get install compizconfig-settings-manager

Usando CCSM potete configurare il modo di apparire ed il tempo di comparsa del launcher di Unity, il suo nascondimento automatico (nascondi, dodge windows, dodge active windows o disabilita il nascondimento), varie scorciatoie da tastiera, il nuovo comportamento dello switcher ALT + TAB, la modalità blacklight, l'opacità del pannello e del launcher, le dimensioni delle icone del launcher ed altro.
Alcuni dei suggerimenti più utili, usando il CCSM (aprite CompizConfig Settings Manager e cliccate "Ubuntu Unity Plugin"), possono essere:
  • Per disabilitare il nascondimento del launcher: nella scheda "Comportamento", sotto "Nascondi il Launcher", selezionare "Mai".
  • Per evitare che i dispositivi montati siano mostrati nel Launcher: nella scheda "Sperimentale", sotto "Mostra dispositivi", selezionate "Mai".
  • Di default, le applicazioni che occupano più del 75% dello schermo, vengono massimizzate automaticamente all'avvio. Per cambiare tutto ciò, nella scheda "Sperimentale", cercate "Automaximize value" - e adattatelo al valore che volete.

3.2 Configurare Unity 2D

Dconf editor

Alcuni settaggi di Unity 2D, come altri arrangiamenti, possono essere effettuati usando "dconf-editor", parte del pacchetto "dconf-tools". Installatelo usando questo comando:

sudo apt-get install dconf-tools

Quindi premete ALT + F2 e digitate: "dconf-editor" per lanciarlo. Potete trovare le configurazioni di Unity 2D sotto:

com → canonical → unity-2d

3.3 Riabilitare la systray (area di notifica)

Systray

Non dovete più mettere in whitelist le applicazioni Qt, ma potreste ancora avere bisogno della systray per altre applicazioni come Shutter, Jupiter, ecc. Potete riabilitare la systray usando il seguente comando:

gsettings set com.canonical.Unity.Panel systray-whitelist "['all']"

Quindi fate il logout e un nuovo login.

3.4 Disabilitare il Global Menu (AppMenu)

Disabled global menu ubuntu

Non vi piace il global menu? Fate tornare il menù nelle finestre delle applicazioni, invece di usare global menu sul pannello superiore:

sudo apt-get remove appmenu-gtk3 appmenu-gtk appmenu-qt

Poi riavviate il computer (fare solo il logout potrebbe non essere sufficiente).
Potete anche disabilitare il global menu senza rimuovere nessun pacchetto. Date una occhiata QUI.
Per ripristinare, reinstallate questi pacchetti:

sudo apt-get install appmenu-gtk3 appmenu-gtk appmenu-qt

E riavviate il computer.

3.5 Usare un global menu per LibreOffice

Global menu libreoffice

Di default, LibreOffice non dispone di un Global Menu ma potete installarlo a mano:

sudo apt-get install lo-menubar

Se doveste avere dei problemi, rimuovetelo:

sudo apt-get remove lo-menubar

3.6 Disabilitare l'indicatore di cambio utente

No user switcher indicator

L'indicatore di cambio utente può essere utile se utenti multipli accedono al sistema, ma se l'utente è unico, potete guadagnare dello spazio disabilitandolo. Supponendo che abbiate già installato il pacchetto "dconf-tools": premete ALT + F2 o aprite il Terminale e incollate il comando:

dconf-editor

user switcher

Andate in apps > indicator-session e deselezionate il box accanto alla voce "user-show-menu", quindi riavviate Unity (ALT + F2 e digitate "unity --replace") oppure effettuate il logout e nuovamente il login.

3.7 Qualcosa è andato storto! Come ripristinare Unity o Compiz?

Potete facilmente ripristinare Unity o Compiz usando i seguenti comandi (fate attenzione a questi comandi e usateli solo se ne avete veramente bisogno!):
  1. Per ripristinare il launcher di Unity:

    unity --reset-icons

  2. Per ripristinare Unity:

    unity --reset

  3. Per ripristinare Compiz:

    gconftool-2 --recursive-unset /apps/compiz-1
    unity --reset

4. Usare una "shell" differente

Di default, Ubuntu 11.10 Oneiric Ocelot usa Unity 3D (con Compiz). Se non vi piace, potete usare una interfaccia differente, continuando ad usare GNOME.

Unity 2D è installato di default ed è impiegato come modalità fall-back per computer che non possono avviare Unity 3D.

Unity 2D
Unity 2D

Per usare Unity 2D, effettuate il log out e selezionate "Ubuntu 2D" nella schermata di login:

Ubuntu Unity 2D

GNOME Shell non è installato di default, ma potete installarlo facilmente dalle repositories ufficiali di Ubuntu.

GNOME Shell
GNOME Shell

Fatelo usando questo comando:

sudo apt-get install gnome-shell

Una volta installato, effettuate il log out e selezionate "GNOME" dalla schermata di login:

GNOME SHell session

Potete usare anche GNOME 3 classic.

Classic GNOME 3 session
Sessione GNOME 3 Classic

Installatelo usando il seguente comando:

sudo apt-get install gnome-session-fallback

e selezionate "GNOME Classic" nella schermata di login:

Classic GNOME

***

Indice | Torna in alto